L’Abbazia di San Galgano si trova a circa trenta chilometri da Siena, vicino a Chiusdino.

Questa abbazia cistercense è sicuramente una delle più famose in Toscana, grazie alla sua caratteristica di essere completamente senza tetto ma totalmente completa nella sua architettura.

La sua storia inizia con un cavaliere medievale, Galgano Guidotti, che dopo una vita di dissolutezza un giorno ebbe una visione che cambiò la sua vita, l’Arcangelo Michele apparve, il quale lo indusse a viaggiare fino al Monte Siepi dove Galgano piantò la sua spada in una roccia come simbolo di una croce e del suo cambiamento, lo stesso luogo dove trascorse il resto della sua vita dedicandosi alla preghiera.

Dopo la sua morte nel 1181 al Monte Siepi fu costruita una chiesa con forma circolare, l’eremo del Monte Siepi.

Nel 1218 a breve distanza dall’eremo iniziò la costruzione di una nuova chiesa più grande in onore di Galgano (divenuto Santo) per ordine dei monaci cistercensi seguendo il progetto di Donnus Johannes e Ugolino di Maffeo.

All’interno dell’Abbazia di San Galgano, che è sconsacrata, è possibile celebrare bellissime ed evocative cerimonie di matrimonio civile, al centro della chiesa o nel chiostro coperto sulla destra.

Come location per servizi fotografici matrimoniali, San Galgano è il meglio che si possa trovare in Toscana, unico, grazie alla possibilità di realizzare una cerimonia di matrimonio civile (valida legalmente sotto tutti gli aspetti) all’interno di una chiesa dal fascino incomparabile.

Qui ho scattato molte foto di matrimoni oltre a foto architettoniche e filmati in pellicola Super8, San Galgano è sicuramente la mia location preferita in Toscana per i servizi fotografici matrimoniali, consiglio vivamente questo luogo a tutte le coppie di futuri sposi in cerca di qualcosa di diverso in grado di stupire anche la vostra famiglia e gli ospiti.